Page 50 - Sfogliabile Duomoviaggi
P. 50

IL SENTIERO DEL DISCEPOLO 14 giorni / 13 notti Ripercorrere la Terra Santa da Nazaret a Gerusalemme come un gruppetto di discepoli dietro al Maestro deciso e cosciente di andare incontro alla sua passione nella Città Santa. Camminare con il testo di Luca e faticare a piedi per stare dietro a Gesù, incontrando come lui la gente e le esperienze di vita e di sofferenza lungo il cammino. Proposta di programma 1° giorno Italia/Tel Aviv/Nazaret Pasti inclusi: cena Ritrovo in aeroporto. Operazioni di imbarco e partenza per Tel Aviv. Arrivo, operazioni di sbarco e trasferimento a Nazaret. Sistemazione in istituto, cena e pernottamento. 2° giorno Nazaret/lago di Tiberiade Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena In mattinata escursione sui luoghi della predicazione di Gesù sul lago di Tiberiade. Nel pomeriggio visita di Nazaret e consegna delle credenziali. 3° giorno Nazaret/Monte Tabor/Burquin Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena Partenza per Daburrya da dove comincia la salita al monte Tabor. Dopo pranzo discesa per raggiungere Nain. Proseguimento (in bus) per Burquin. Sistemazione in case private (famiglie). Tappa a piedi: Lunghezza: km 25 Altitudine: in partenza: m 336, all’arrivo m 77. Altezza massima m 557, altezza minima m 77 Dislivello in salita m 644, dislivello in discesa m 704 Tappa senza difficoltà, bella e suggestiva ma lunga. 4° giorno Burquin (Jenin)/Zababade Pasti inclusi: colazione, cena Camminata verso Al Shahada e poi, attraverso magnifiche piantagioni di ulivi fino al sito dell’Università Arabo Americana e Zababde. Cena in famiglia e pernottamento. Tappa a piedi: Lunghezza: km 19 Altitudine: in partenza: m 146, all’arrivo m 339. Altezza massima m 423, altezza minima m 146 Dislivello in salita m 543, dislivello in discesa m 348. Tappa piacevole senza particolari difficoltà. 5° giorno Zababde/Sebastya Pasti inclusi: colazione, cena Colazione. Partenza per Sir, la valle di Judeidah per poi risalire verso Siris. Da qui alle colline di Jaba’ da dove si comincia ad intravvedere la meta di Sebastya. Sistemazione nella Rest House locale e visita delle rovine dell’antica capitale israelita. Tappa a piedi: Lunghezza: km 25 Altitudine: in partenza: m 340, all’arrivo m 413. Altezza massima m 665, altezza minima m 304 Dislivello in salita m 938, dislivello in discesa m 865. Tappa molto bella ma anche faticosa per il continuo saliscendi con almeno quattro salite “importanti”. 6° giorno Sebastya/Nablus Pasti inclusi: colazione, cena Partenza per Nablus in direzione del villaggio di Zawata prima di scendere definitivamente nella valle di Nablus contornata dalle alture di Ebal e Garizim. Nel pomeriggio visita del Pozzo di Giacobbe a Sichem (pozzo della samaritana), ai resti di Tel Balata (antica Sichem) e all’insediamento samaritano sul monte Garizim. Tappa a piedi: Lunghezza: km 15,4 Altitudine: in partenza: m 413, all’arrivo m 504. Altezza massima m 635, altezza minima m 349 Dislivello in salita m 511, dislivello in discesa m 416. Tappa corta e con vari km in città (asfalto) ma con molte attrazioni importanti da vedere (soprattutto nel pomeriggio). 7° giorno Nablus/Awarta/Duma Pasti inclusi: colazione, cena Partenza con taxi per Awarta da cui comincia la camminata. Si prosegue per il villaggio di Aqraba. Nel pomeriggio proseguimento per Duma passando prima per il villaggio di Majdal. Sistemazione nelle case private per l’ospitalità notturna. Tappa a piedi: Lunghezza: km 19 Altitudine: in partenza: m 681, all’arrivo m 611. Altezza massima m 819, altezza minima m 545 Dislivello in salita m 434, dislivello in discesa m 504. Tappa molto bella e rilassante. 8° giorno Duma/Taybeh Pasti inclusi: colazione, cena Partenza in direzione dei villaggi di Mugahyir e di Kafr Malik. Nel pomeriggio proseguimento per Taybeh . Tappa a piedi: Lunghezza: km 19,5 Altitudine: in partenza: m 611, all’arrivo m 847. Altezza massima m 860, altezza minima m 570 Dislivello in salita m 706, dislivello in discesa m 469. Tappa molto bella con paesaggi ampi che “annunciano l’approssimarsi del deserto”. 9° giorno Taybeh/Gerico Pasti inclusi: colazione, cena Di buon mattino partenza per la tappa di deserto al confine tra la Samaria e il territorio di Giuda: si entra nel parco del wadi Marukeh che si percorre fino al suo sbocco nella piana di Gerico. Tappa a piedi: Lunghezza: km 23,0 Altitudine: in partenza: m 847, all’arrivo m -207. Altezza massima m 665, altezza minima m 304 Dislivello in salita m 229, dislivello in discesa m 1292. Tappa in pieno deserto aperto e ampio la cui lunghezza e asperità è mitigata dalla grande discesa. 10° giorno Gerico/nel deserto con i beduini Pasti inclusi: colazione, cena Partenza per il wadi Qelt che sale dalla piana verso la sorgente di Ein Fara fino a giungere alle sorgenti di Ein Qelt. Si prosegue poi verso Mizpe Jericho. Al termine trasferimento in un insediamento beduino ad altezza livello del mare. Cena e pernottamento (con sacco a pelo) nelle tende beduine (poca possibilità di uso di docce). Tappa a piedi: Lunghezza: km 16,3 Altitudine: in partenza: m -224, all’arrivo m 219. Altezza massima m 282, altezza minima m -224 Dislivello in salita m 958, dislivello in discesa m 520. Tappa molto bella in gran parte nel solco del wadi Qelt e poi sulle “colline” di Giuda. 11° giorno Deserto/Gerusalemme Pasti inclusi: colazione, cena Partenza per l’ultima tappa verso Gerusalemme. Si attraversano il villaggio di Betania e il check point di Zaitun che immette nella municipalità di Gerusalemme dal monte degli Ulivi. Tappa a piedi: Lunghezza: km 18 Altitudine: in partenza: m 219, all’arrivo m 775. Altezza massima m 819, altezza minima m 219 Dislivello in salita m 798, dislivello in discesa m 247. Tappa molto interessante e soprattutto “finale”. 12° giorno Gerusalemme Pasti inclusi: colazione, cena Visita della città. 13° giorno Escursione a Betlemme Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena Trasferimento in pullman a Betlemme, visita della Basilica della Natività e delle grotte annesse. Proseguimento per Bet Shaur (Campo dei Pastori). Nel pomeriggio visita a Gerusalemme del “Sion cristiano”: Cenacolo e Basilica della Dormizione. Tempo libero. Cena e pernottamento a Gerusalemme. 14° giorno Gerusalemme/Tel Aviv/Italia Pasti inclusi: colazione Trasferimento in aeroporto a Tel Aviv (e rientro in Italia). Sentiero a piedi: Lunghezza totale: km 179,8 Altitudine: in partenza: m 336, all’arrivo m 775. Altezza massima m 860, altezza minima m -224 Dislivello in salita m 5.919, dislivello in discesa m 5.562. fffQUOTE INDIVIDUALI A PARTIRE DA EURO 1.690 Quota gestione pratica inclusa ! Supplemento camera singola € 390 Tour di gruppo Min. 15 persone Guida locale per la parte palestinese del percorso. Accompagnatore per tutto il viaggio Viaggio aereo con voli di linea in classe economica Trasferimento in pullman dall’aeroporto di Tel Aviv a Nazaret e da Gerusalemme a Tel Aviv - Escursione sul Lago di Tiberiade e visita di Nazaret. Escursione a Betlemme Sistemazione a Nazaret e Gerusalemme, Sebastya (Rest House) Nablus, Taybeh, Gerico in Istituti Religiosi/ hotel in camere doppie Trattamento di mezza pensione + 5 pranzi Assicurazione medico-bagaglio e annullamento viaggio La quota non comprende I pranzi di mezzogiorno non indicati. Pernottamenti a Burquin, Zababdeh e Duma in case private; Desert Camp in campo beduino. Bevande. Ingressi. Extra personali. Il trasferimento bagagli durante il percorso a piedi. Tutto quanto non indicato. N.B. Per le spese comuni (trasporto bagagli, alcuni alloggi e pranzi lungo il percorso) sarà costituita una cassa comune (euro 370 circa) per suddividere le spese (la cifra potrebbe aumentare di circa 30 euro). Occorre dotarsi di un sacco lenzuolo (o a pelo) per i pernottamenti in casa e nel campo beduino 3⁄50 


































































































   48   49   50   51   52